RICCARDO GAMBELLI

 
 
 

"Si scrive quando un ideale ti spinge a scrivere".


Parole del grande Vladimiro Caminiti, il poster del mio pensiero sulla scrittura.

Quando ero ragazzo dalla finestra della mia camera potevo ammirare un viale lunghissimo di cipressi, "in duplice filar", bellissimi ed imponenti.

Li amavo perché sembravano rassegnati ma fieri al modo in cui dovevano trascorrere la loro esistenza. Quei cipressi m'ispiravano ed io iniziavo a scrivere... non smettendo più.

Ho dedicato il mio primo libro a tutti gli amori della mia vita, tra cui il calcio.


                                                                                     Riccardo Gambelli

 

pensieri in libertà

 
 
Privacy Policy